Dr.ssa Maria Luisa Poma
Chi sono
La dottoressa Maria Luisa Poma è Psicologa e Psicoterapeuta iscritta all`ordine della Regione Sicilia, iscritta all`Albo degli Psicologi con il n. 5532.
Ha conseguito la specializzazione in Psicoterapia presso la sede I.I.P.G. (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo) di Palermo. E` libera professionista e consulente tecnico d`ufficio presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto (Me).
Da diversi anni svolge l`attività di operatore all`autonomia e alla comunicazione con minori disabili presso alcuni istituti comprensivi di Palermo. Ha collaborato, inoltre, con l`ospedale psichiatrico giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto, presso il quale ha condotto per un triennio un gruppo di sostegno psicologico con pazienti detenuti.
Ha collaborato, presso il Dipartimento di Psicologia dell`Università degli Studi di Palermo, con le cattedre di Psicodiagnostica, Psicologia Clinica, Psicopatologia Generale, Psicologia delle Disabilità.
Da alcuni anni collabora con l`associazione CO.DI. (Coordinamento Disabili) di Barcellona P.G., presso la quale è anche tutor universitario per gli studenti di Psicologia che svolgono il tirocinio.
Ha recentemente conseguito un Master sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento (Accreditamento MIUR-URS SICILIA ai sensi della Direttiva 170/2016 n. 0018402 del 14-09-2016).
Ambiti di intervento
Disturbi d`ansia e dell`umore
Consulenza e trattamento di disturbi d`ansia quali disturbi di panico con o senza agorafobia, ansia generalizzata, fobie sociali o specifiche, ipocondria, disturbo ossessivo-compulsivo, etc.
Consulenza e trattamento dei disturbi caratterizzati da alterazioni o anomalie del tono dell`umore (depressione maggiore, disturbi bipolari, etc.).
Disturbi del comportamento alimentare e disturbi somatici
Consulenza e trattamento dei disturbi del comportamento alimentari caratterizzati da un' alterazione delle abitudini alimentari e da un'eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo come Anoressia Nervosa e la Bulimia Nervosa, Binge Eating Disorder (BED), caratterizzato dalla presenza di crisi bulimiche senza il ricorso a comportamenti di compenso e/o di eliminazione per il controllo del peso. Consulenza e trattamento dei disturbi psicosomatici ovvero patologie con manifestazione di una sintomatologia organica di cui è possibile percepirne l'origine psicologica.
Dipendenze patologiche
Consulenza e trattamento nell`ambito delle dipendenze patologiche quali droga o alcool, ma anche nell`ambito delle nuove dipendenze, come quelle da internet, da gioco d`azzardo, da videogiochi, da videopoker, etc.
Consulenza tecnica d`ufficio e di parte
Stesura di perizie psicologiche basate su un`indagine conoscitiva che ha lo scopo di fornire assistenza durante lo svolgimento dell'indagine d`ufficio disposta dal giudice.
Problematiche relazionali e di coppia
Consulenza relativa alle problematiche legate alle relazioni familiari e di coppia (genitorialità, separazioni conflittuali, difficoltà di comunicazione, gestione dei ruoli, etc.)
DSA
Trattamento e valutazione dei disturbi specifici dell'apprendimento.
Perchè lo psicologo
Spesso bisogna affrontare periodi difficili e complicati, che mettono a dura prova la `resistenza` e la capacità di una persona di far fronte al disagio che sta vivendo. A volte il malessere si manifesta attraverso reazioni spropositate, difficoltà che vengono vissute in maniera totalizzante e alle quali non si riesce ad attribuire un senso, che possono arrivare a compromettere la propria identità.
Accade così che stati emotivi, quali ansia eccessiva, rabbia, senso di inadeguatezza, intolleranza alle frustrazioni, travolgano la quotidianità e, quando sono troppo intense o durature, possano impedire di sentirsi soddisfatti in relazione ai vari ambiti della vita (condurre bene il proprio lavoro, trarre piacere dalla relazioni con gli altri, etc.) e al rapporto con se stessi (il senso di autostima, l'opinione che si ha di sé, la capacità di prendere decisioni importanti per la propria vita, etc.).
La volontà di vivere serenamente e in equilibrio psicofisico nei confronti sia di sé che delle proprie relazioni più importanti, è la più potente spinta vitale che una persona possa avere. Questo desiderio include anche la capacità di saper chiedere aiuto.
Rivolgersi a uno psicologo è un atto di cura e di attenzione verso se stessi. Durante i colloqui, attraverso il dialogo e l`ascolto emotivo, viene offerto uno spazio di pensiero attraverso il quale risignificare le esperienze e i vissuti, creare nuovi sensi e tracciare nuovi percorsi di conoscenze. Il sintomo (l`ansia, le preoccupazioni invasive, gli sbalzi d`umore, l`insonnia, etc.) indica la manifestazione di un disagio spesso confuso, che non ha una precisa collocazione e spiegazione, ma che allo stesso tempo è il prezioso `campanello d'allarme` di un malessere che ha bisogno di trovare un luogo e uno spazio di ascolto, di comprensione e di contenimento.
Consulenza clinica
La consulenza clinica prevede incontri che vanno da un minino di una seduta ad un massimo di tre, attraverso le quali è possibile approfondire la richiesta d`aiuto e definire il percorso più adeguato rispetto al funzionamento della personalità di ciascun individuo, concordando i tempi e gli obiettivi.
I percorsi psicologici proposti (supporto psicologico, psicoterapia, supporto educativo ecc..) hanno l`obiettivo di indagare circa l`origine del malessere, al fine di superare i sintomi e trovare le risposte più efficaci innescando, così, i processi trasformativi necessari al raggiungimento di una nuova condizione di benessere.